Prestito interbibliotecario

La Biblioteca fornisce un servizio di prestito interbibliotecario con le biblioteche del territorio provinciale, regionale e nazionale. I servizi di prestito interbibliotecario e document-delivery vengono assicurati fra biblioteche che garantiscano il rispetto delle norme che regolano tali servizi: gli utenti, attraverso la propria Biblioteca italiana o straniera di riferimento, possono richiedere il prestito di libri e la riproduzione di articoli o di parti di libri, sempre nel rispetto della normativa vigente sul diritto d’autore, non disponibili presso la propria Biblioteca.

Le richieste di prestito interbibliotecario possono essere inviate anche per posta elettronica. Il prestito ha una durata massima di 30 giorni. La biblioteca richiedente è responsabile delle opere dal momento della ricezione fino alla restituzione e in caso di perdita o danneggiamento si impegna al reintegro. La Biblioteca provvede ad avvisare via telefono o e-mail l’interessato dell’arrivo del documento richiesto e a rispedirlo dopo la restituzione, al termine del periodo di prestito: è previsto il solo rimborso integrale delle spese postali. I tempi di arrivo dipendono dal servizio postale. Sono ammesse al prestito interbibliotecario le stesse tipologie di opere ammesse al prestito locale.